Torta di mele cremosa

Settembre. Cominciano a maturare le prime mele e la tentazione di preparare la torta casalinga più famosa del mondo è irresistibile. Esiste una pluralità di ricette diverse che utilizzano la mela come ingrediente di base. Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non ha provato a fare una torta di mele. Un dolce troppo buono e dagli ingredienti semplici che spopola tra i provetti e le provette pasticciere. Questa ricetta, per cui devo ringraziare la mia amica Nadia, è tra le mie preferite perché il risultato è un impasto cremosissimo con quel tocco di classe delle mandorle tritate che la rende sfiziosa.

Eccola qua:

E queste sono le mele made in Maggiociondolo. Non sono una favola?

Ingredienti (dosi indicate per uno stampo di 26-28 cm di diametro)

5-6 mele di medie dimensioni

120 gr. di farina “00”

300 gr. di zucchero di canna

100 gr. di burro

3 uova

1/2 litro di latte intero

50 gr. di mandorle tritate grossolanamente

1 bustina di lievito

1 presa di sale

cannella in polvere

Due parole sugli ingredienti…

Farina: è preferibile utilizzare quella debole, tipo 00, con poco glutine.

E’ consigliabile utilizzare sempre zucchero di canna. Lo zucchero bianco semolato è il prodotto di un processo industriale non certo ideale per la nostra salute. Per ottenere lo zucchero a velo è sufficiente tritarlo nel macinino da caffè o con un frullatore.

Utilizzate uova di gallina, mi raccomando!

Per le mele fate voi: io preferisco quelle brutte, ma buone e sopratutto biologiche. Non è per forza necessario utilizzare le renette. Potete prendere anche delle mele sugose, visto che in ogni caso l’impasto è molto liquido. Scegliete dunque quelle che preferite, ma io eviterei le Golden Delicious. Lo so, a casa avete proprio quelle… (ma non vi avevo già detto di non comperarne più?) allora fatelo con quelle, ma poi giuratemi che non ne comprerete mai più.

Procedimento

Accendete il forno così andrà in temperatura.

Lavorate le uova intere con lo zucchero, poi aggiungetevi il burro fuso e, successivamente, la farina setacciata. Sbucciate le mele e tagliatele a pezzettini. Riprendete l’impasto e aggiungetevi il latte, un bella spolverata di cannella, il sale, le mandorle spezzettate e il lievito. Da ultimo incorporate le mele.

Quando il tutto sarà ben amalgamato (non preoccupatevi se vi apparirà troppo liquido; è così che deve essere), versatelo nella tortiera.  Attenzione: io di solito utilizzo quelle di tipo apribile. In questo caso è assolutamente necessario foderare per bene lo stampo con carta da forno bagnata e strizzata. Non fate come me che la prima volta ho trasformato il forno in una lavatrice con il liquido dell’impasto che, fuoriuscito dalla base della tortiera, è colato beatamente sui ripiani sottostanti. Se invece utilizzate una tortiera non apribile, ricordatevi di imburrare e infarinare il fondo prima di versarvi l’impasto.

Infornate a 200° per 45-50 minuti nel piano medio basso. Consiglio di spolverare con zucchero di canna dopo circa 30 minuti di cottura. Conferisce un aspetto più lucido e goloso al palato.

Consigli

E’ possibile arricchire il dolce aggiungendovi dell’uvetta. Se non siete abbastanza rapidi nell’operazione di sbucciare le mele, premunitevi di spruzzarle con un po’ di succo di limone per evitare che anneriscano fintanto che non le incorporerete all’impasto. Io di solito faccio così: lascio le mele sbucciate intere e le affetto direttamente nell’impasto.

Fatta il giorno prima di consumarla è ancora più buona, visto che si tratta di una torta che non resta molto in fetta, essendo molto cremosa. Lasciarla “a riposo” per 24 ore la rende più compatta e consistente.

***

Il meleto del Maggiociondolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...