Torta di mele e yogurt

140727_Tortamele_002_small

 

La più classica delle torte casalinghe, rivisitata con l’aggiunta dello yogurt per renderla ancora più soffice. Un grazie a Luana per la ricetta.

Ingredienti

200 g di zucchero di canna

4 uova

1 presa di sale

100 g di burro

125 g di yogurt

50 g di fecola di patate

200 g di farina “00”

1/2 bustina di lievito per dolci

4 mele (2 per l’impasto e 2 per la decorazione)

1 limone

zucchero a velo per la decorazione

Due parole sugli ingredienti…

Farina: è preferibile utilizzare quella debole, tipo 00, con poco glutine.

E’ consigliabile utilizzare sempre zucchero di canna. Lo zucchero bianco semolato è il prodotto di un processo industriale non certo ideale per la nostra salute. Per ottenere lo zucchero a velo è sufficiente tritarlo nel macinino da caffè o con un frullatore.

Procedimento

Accendete il forno a 175° così andrà in temperatura.

Iniziate a lavorare in una terrina le quattro uova con lo zucchero ed il sale, fino ad ottenere una crema morbida e spumosa. Aggiungete, sempre mescolando, il resto degli ingredienti, seguendo quest’ordine: il burro precedentemente fuso e raffreddato, lo yogurt, la buccia gratuggiata del limone, la farina e il lievito setacciati. Sbucciate le mele e sminuzzatene due da aggiungere all’impasto. Versate il tutto in una tortiera (diametro 24-26 cm) imburrata e infarinata e disponete le altre due mele, anch’esse sbucciate e affettate a piacere, sulla superficie.  Infornate per 45 minuti a 175°. Quando la torta è ancora calda spolverizzate con zucchero a velo per donare un effetto caramellato alle fette di mela in superficie.

***

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...