Rinfrescante torta al limone

Ferragosto.

La canicola estiva non demorde quest’anno e pare continuerà ancora per un bel po’ di giorni. Niente male; per il freddo c’è ancora tempo. Nel frattempo, per non rinunciare alle golosità, ecco proposta una fresca torta farcita con crema al latte e aromatizzata al limone. Rinfrescante, estiva, bella da vedere e da mangiare.

Ingredienti

220 gr. di farina “00”

50 gr. di fecola di patate

200 gr. di zucchero di canna

4 uova

1 bicchiere di olio di semi

1 bustina di lievito

1 presa di sale

1 limone + 1 per la decorazione

zucchero a velo

Ingredienti per la farcitura

½ litro di latte intero

100 gr. di zucchero di canna

50 gr. di amido di mais

200 ml di panna fresca

1 cucchiaino di miele

1 bacca di vaniglia

Due parole sugli ingredienti…

Farina: è preferibile utilizzare quella debole, tipo 00, con poco glutine.

E’ consigliabile utilizzare sempre zucchero di canna. Lo zucchero bianco semolato è il prodotto di un processo industriale non certo ideale per la nostra salute. Per ottenere lo zucchero a velo è sufficiente tritarlo nel macinino da caffè o con un frullatore.

Utilizzate uova di gallina, mi raccomando!

Procedimento

Mettete le uova in una ciotola ed aggiungete lo zucchero, montate con la frusta fino ad avere un composto gonfio, aggiungete l’olio, il sale e poi unite farina, fecola e lievito setacciati e mescolati insieme, montate il tutto con le fruste e poi aggiungete la scorza di limone gratuggiata e il succo di mezzo limone.
Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera da 24-26 cm di diametro, poi versate dentro il composto, livellatelo e cuocete la torta in forno preriscaldato a 180°C per 50 minuti. Togliete la torta dal forno e fatela raffreddare, nel frattempo preparate la crema di farcitura.
Tagliate la torta a metà. Prima di farcire con la crema al latte, spennellate il succo di mezzo limone su ambo i lati interni della torta. Ricomponete la torta e decoratela con lo zucchero a velo e fettine di limone.

Procedimento per la crema al latte

Prendete un pentolino e mettete il latte con la bacca di vaniglia incisa verticalmente ed il miele, cuocete a fuoco dolce fino a sfiorare l’ebollizione. Nel frattempo mescolate lo zucchero con la maizena, unite il latte a filo e mescolate fino ad avere una crema e poi cuocete a fuoco dolce per farla addensare. Mettete la crema in una ciotola e copritela con la pellicola trasparente, fatela raffreddare a temperatura ambiente e poi ponetela in frigo per un paio di ore. Montate la panna con le fruste e poi mescolatela alla crema. Panna e crema devono essere mescolate quando sono alla stessa temperatura.

Consigli

Potete anche cuocere la torta senza imburrare e infarinare la teglia mettendo della carta da forno bagnata e strizzata.

Potete raffreddare velocemente la crema mettendola a bagno maria nell’acqua fredda, oppure stendendola su una spianatoia ben pulita, come una polenta, e rivoltandola in continuazione affinché non formi la pellicina.

***

Annunci

One thought on “Rinfrescante torta al limone

  1. Pingback: Vitaminica torta al limone « il maggiociondolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...