Bolle di sapone: il primo seminario sui detersivi “fai da te”

Mercoledì 8 agosto 2012: essenze profumate si espandono nell’aria immobile del primo pomeriggio, sotto la piacevole ombra del vecchio porticato del Maggiociondolo. A far da sfondo alla voce squillante di Nadia le cicale ed i trattori che in lontananza stanno raccogliendo l’ardiva, il taglio di mezza estate.  Il sapore dell’erba profumata che rigogliosa è cresciuta nell’altopiano del Tretto si mescola ai profumi che si rincorrono sui tavoli del primo seminario dedicato al sapone e ai detersivi fatti in casa.

Fin dai tempi più remoti il sapone veniva prodotto in casa con pochi e semplici ingredienti naturali. La grande maggioranza dei saponi che si trovano in commercio (anche quelli biologici) contiene additivi, coloranti, ingredienti chimici e talvolta sostanze che possono anche irritare.

Perché allora non farlo in casa, con materie prime ed essenze scelte da noi?

Il sapone fatto in casa è estremamente gradevole. Fare il sapone in casa è piú facile di quanto si possa pensare e lascia spazio alla propria creatività, dato che è possibile sbizzarrirsi e personalizzare i saponi con forme, colori o profumi inusuali.

Grazie quindi a Nadia che ci ha “iniziato” a questo utilissimo nonché interessante percorso nel sapone fai-da-te e a tutte coloro che hanno valorizzato con la loro partecipazione il primo seminario sui detersivi “home made”.

***

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...