Sorprendente torta di mele e mandorle

Torta di mele e mandorle

E’ il gusto che non ti aspetti. L’abbinamento mele e mandorle ha un sapore delicato, inimitabile, e un profumo che fa di questa torta, semplice tanto negli ingredienti come nella preparazione, un dolce adatto ad ogni situazione: a colazione, a merenda, come ultima portata per chiudere in bellezza un pranzo. Provatela!

Ingredienti

150 gr. di mandorle macinate finemente

150 gr. di farina bianca tipo “00”

200 gr. di zucchero di canna

4 uova separate

2 mele

1/2 limone

1/2 cucchiaino di vaniglia Bourbon

lievito per dolci (facoltativo)

Due parole sugli ingredienti…

Farina: è preferibile utilizzare quella debole, tipo 00, con poco glutine.

E’ consigliabile utilizzare sempre zucchero di canna. Lo zucchero bianco semolato è il prodotto di un processo industriale non certo ideale per la nostra salute.

Utilizzate uova di gallina, mi raccomando!

Mele: brutte ma buone. Provate a chiederle al fruttivendolo: vi dirà che non ne ha. Significa che ne ha soltanto di belle, ma poco gustose. I risultati migliori si ottengono con mele di varietà diverse. Scegliete quelle che preferite, ma io eviterei le Golden Delicious. Lo so, a casa avete proprio quelle… allora fatelo con quelle, ma poi promettetemi che non ne comprerete mai più.

Lievito: io ne aggiungo sempre un cucchiaino (di quello biologico, naturalmente) per rendere la torta ancora più soffice e “alzarla” un po’ (il classico aiutino), ma non sarebbe indispensabile.

Procedimento

Sbucciate e tagliate le mele a la julienne e spruzzatele con il succo di limone. Lavorate a lungo i tuorli con lo zucchero e poi aggiungete le mandorle precedentemente tritate, le mele, la farina setacciata, la vaniglia, gli albumi montati a neve e, infine, il lievito.

Versate il tutto in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata del diametro di 24/26 cm e cuocete nel forno preriscaldato per un’ora a 170°

Una volta raffreddato, decorare a piacere con zucchero a velo

Consigli

Fate sempre attenzione quando unite gli albumi montati a neve al resto dell’impasto: se non volete che smonti occorre mescolare delicatamente sempre dal basso verso l’alto, evitando manipolazioni troppo energiche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...