Croccante di Natale

151226_Croccante_008_small
Tra i dolci tradizionali del Natale è bello ogni tanto inserire qualche delizia preparata con le proprie mani. Il croccante alle mandorle è una ricetta semplice che richiede davvero pochi minuti di preparazione e vi dà la possibilità di arricchire con un’irresistibile leccornia la vostra tavola a fine pranzo.

Ingredienti

200 g di mandorle

3 cucchiai di zucchero

1 cucchiaio di miele

1/2 bicchiere d’acqua

Procedimento

Scegliete innanzitutto se preferite mandorle pelate o con la buccia. Nel primi caso, qualora abbiate a disposizione mandorle da pelare, non dovete far altro che sbollentarle in acqua per un minuto e poi togliere a mano la pellicina che le avvolge.

Ora mettete a tostare le mandorle: potete farlo in forno già caldo a 150° per una ventina di minuti, oppure direttamente in una padella antiaderente facendo attenzione a mescolarle continuamente per non abbrustolirle troppo.

In una padella antiaderente mettete lo zucchero, il miele e l’acqua. Fate cuocere a fiamma bassa finche lo zucchero non si sarà completamente sciolto e a quel punto aggiungente le mandorle precedentemente tostate. Fate cuocere finché lo zucchero comincerà a caramellare: ve ne accorgerete perché in quel momento il composto diventerà molto più denso e comincerà a “scoppiettare” nella padella.

Togliete dal fuoco e disponete il composto, aiutandovi con un cucchiaio bagnato, su della carta da forno, cercando di dare al tutto una forma rettangolare.

Lasciate raffreddare per mezz’ora e poi procedete con un coltello a tagliarlo in pezzi come meglio preferite.

***

151226_Croccante_003_2_small

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...